Costume

La Società e il Costume

di Caterina Sollazzo. Un uomo in cerca di pace “Sono state sufficienti due settimane per lasciargli volontariamente il controllo totale delle mie decisioni. Arriva all’improvviso! Qualcuno direbbe…“come un colpo di pistola”. Chi non ha vissuto questo tipo di esperienza, non può comprendere. Amare è la cosa più bella che può accadere nel percorso di un essere umano. Però… bisogna essere…

Leggi Tutto

Un caso “rovesciato” di invalidità civile

L’INTERESSATO FA DOMANDA DI PEGGIORAMENTO E SI VEDE DECURTATI I PUNTI DI INVALIDITA’ DEL 23%. UN PARADOSSO ITALIANO “TARGATO” COMMISSIONE DI INVALIDITA’ CIVILE di BRINDISI Diabete mellito grave, obesità grave, artrosi diffusa, psoriasi, cardiopatia ischemica, difficoltà grave di deambulazione, depressione, etc… comportano per Salvatore Sollazzo di Torre Santa Susanna (BR) un’invalidità riconosciuta in sede di apposita commissione del 90%. Tale…


Bari, scoperti i primi 3 luoghi di Aldo Moro

di Nicola Zuccaro Ricordare Aldo Moro non solo per quei drammatici 55 giorni che lo videro prima prigioniero e poi vittima delle Brigate Rosse, ma anche come personalità legata alla città di Bari. È stato il filo conduttore, lungo il quale si è snodato lo scoprimento di tre targhe che documentano e testimoniano il rapporto di Aldo Moro con il…


Torre Santa Susanna: Una città nel buio del silenzio

Non è raro e meno ancora eccezionale che piccoli centri siano rapportabili a realtà nazionali e mondiali. Certamente farsi notare non significa mettere musica ad alto volume (i giovani sono soggetti ad una precoce sordità) in auto e nei locali, anzi… questa è una maniera per essere evitati e dimenticati. Il problema (peraltro estensibile a tante realtà) è un altro:…


Torre S. Susanna: un passaggio o la caduta degli Dei?

Da anni (e l’ho detto nel 2010 in una conferenza in Torre S. Susanna) asserisco che la città di Torre sia agli ultimi posti in provincia di Brindisi. Recentemente ciò è stato scoperto da alcuni “intellettuali”, della serie “Ciaula scopre la luna”. Mentre la piccola città precipitava in caduta libera ad una velocità superiore a quella dei vari Alberto Tomba…


Cosa resterà

DOPO IL PENSIONAMENTO DELLE SIGNORINE BUONASERA? Alle ore 16.25 di sabato 28 maggio 2016 con l’ultimo annuncio dei programmi pronunciato da Claudia Andreatti si è conclusa l’Era delle Annunciatrici RAI. Dopo 62 anni dalla prima presentazione (domenica 3 gennaio 1954, con il volto di Fulvia Colombo) va in archivio un pezzo di storia, non solo della televisione italiana, ma dell’intera…