Curiosità

Il mistero di “Malafemmena”

“Malafemmena”, la controversa canzone di Antonio de Curtis, in arte “Totò”, fu scritta nel 1951. Fu presentata al concorso tutto napoletano di Piedigrotta. L’incisione è dovuta a Mario Abbate (disco Vis Radio). Giacomo Rondinella ne “esaltò” la qualità poetico-canora e la condusse a un insospettabile successo, visto che era considerata una “canzonetta”. Eppure la “canzonetta”, come tante “canzonette” racchiudeva in…

Leggi Tutto

“IL FONDO”: Chi è il costui del calcio?

Coloro che sono in avanti con gli anni, ricorderanno il programma televisivo “L’oggetto misterioso”. Il titolo di uno dei cult della televisione italiana, condotto dal compianto Enzo Tortora, potrebbe essere ripristinato nell’attuale contesto storico del Calcio sia italiano che europeo, per poter carpire meglio il significato del sostantivo “Fondo” e accompagnato dalla seguente domanda: Chi è costui? Essa nell’attuale epoca…


Puglia attrattiva

La provincia di Brindisi, meta preferita per gli investimenti immobiliari esteri di Giancarlo Sacrestano L’ estate che si è conclusa, ha visto incrementato il movimento turistico verso la Puglia, sia a livello nazionale che internazionale. Un trend positivo che diventa volano di un indotto economico assai vasto e variegato. Se i primi a beneficiarne sono inquadrabili nel settore alberghiero e…


Frutti di stagione: le castagne

Per i contadini delle regioni montane la povertà alimentare fu una condizione protratta nei secoli. Gran parte della nostra penisola, dall‟Appennino modenese alla Sila, dovette fino al 1800 la sopravvivenza al castagno, non a caso battezzato come “albero del pane”. Fanno fede del primato di quel rustico alimento i moltissimi toponimi che al castagno e alle castagne si richiamano: si…